ARA Toscana

ARAT è stata costituita il 2 luglio 2001 con lo scopo prevalente di rappresentare e coordinare le nove Associazioni Provinciali Allevatori della Toscana. Ha ottenuto il riconoscimento giuridico nel 2002. Con la modifica statutaria approvata nel giugno 2009  l’Associazione Regionale il 24 marzo 2010 ha incorporato tutte le APA, divenendo un organismo di primo grado che associa direttamente gli allevatori e acquisendo gli scopi sociali e le funzioni precedentemente svolte dalle APA. Queste sono gli organi territoriali di base, espressioni primarie della partecipazione dei soci all’attività dell’ARA. Ha carattere tecnico ed economico, e rappresenta, nell’ambito delle attività istituzionali dalla stessa svolte, la categoria delle persone e delle imprese titolari di aziende tenutarie di animali da allevamento. Essa si propone di attuare tutte le iniziative che possono utilmente contribuire ad un più rapido miglioramento del bestiame allevato e ad una più efficiente valorizzazione del bestiame stesso o dei prodotti da questo derivati. Per meglio inquadrare gli interessi specifici della produzione zootecnica in quelli più vasti della produzione agricola in generale, l’Associazione collabora con la Regione Toscana e con tutti gli Enti e le Organizzazioni agricole interessate. ARA Toscana, fa parte del sistema degli allevatori che a livello nazionale gestisce i Libri Genealogici e i Registri Anagrafici di tutte le specie e razze zootecniche ai sensi della L. 30/91 e successivi decreti attuativi.  Tra gli obiettivi che si pone il miglioramento genetico e produttivo degli animali domestici è rilevante quello del risanamento da tare, alterazioni o predisposizioni di natura genetica che influiscono più o meno pesantemente sulla salute e sulla produttività degli animali. ARAT in proprio e in collaborazione con strutture dedicate alla valorizzazione, tutela e  commercializza diversi prodotti di origine zootecnica ed è titolare di alcuni marchi di qualità tra i quali Toscana-Toscana interessa anche la  specie bovina.  Insieme a Filiera Agricola Italiana (F.A.I.) , Coop. Agricola Firenzuola (C.A.F.)  e ai Consorzi Agrari della Toscana, ARAT partecipa infatti alla società “AGRO-ZOOTECNICA TOSCANA”,  allo scopo di valorizzare e sviluppare la zootecnia toscana da carne, attraverso il commercio di animali e carni fresche e trasformate. Ha maturato esperienza di partenariato sui temi del GO col ruolo di capofila nella realizzazione della Misura 16.1 avente lo stesso titolo.

Contatti Segreteria:    +390554476559

mail    segreteria@toscanallevatori.it  Responsabile tecnico:   Luca Arzilli  cell +39335331735   mail   luca.arzilli@toscanallevatori.it

PSR Toscana
Unione Europea Repubblica Italiana Regione Toscana

Iniziativa finanziata dalla sottomisura 1.2 nell’ambito del bando PS-GO 2017 del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 della Regione Toscana (fondi FEASR)